Home » “Le Avventure di Pinocchio” MENÚ » “Le avventure di Pinocchio in triestino”. » “Le avventure di Pinocchio in triestino” 17

“Le avventure di Pinocchio in triestino” 17


Capitolo 17


Pinocchio stavolta per l’ultima volta, gà incontrà el Gatto e la Volpe ma finalmente i due farabutti no i gà avudo sodisfazion e dopo aver ricevú in regalo da parte del buratin un per de proverbi sui bori che se rubai no fa fruti e che la farina del diavolo va tuta in crusca.

No sai distante i xe rivai una bella capanna in mezo ai campi. Xe stado facile riconoser la vose che iera drio la porta e che li invitava a entrar. 

Iera quella del grillo Parlante. La bela capanna ghe iera stada regalada da una capretta azurra che sicuramente no la tornerà de quele parti mai più. Quella capretta la iera a dada via parlando de Pinocchio che nol saria mai più tornado finido magnado dal pese-can.

El buratin ghe domanda al grillo per un bicer de latte e lui ghe gà risposto de andar da Giangio l’ortolano.

Pinocchio el se meti d’accordo per lavorar de tirar su l’acqua per l’orto con el bindolo. Fin poco tempo prima iera tacà alla macchina el asino Lucignolo che el morirà fra le man del buratin. 

Per più de 5 mesi el buratin gà continuà a lavorar curando el papà e studiando quando che el podeva dopo de gaver lavorado.

Finchè una matina el decidi de comprarse braghe e giacheta coi 40 bori che el iera rivado a meter da parte.

Fato che el gaveva pochi passi el se sentí ciamar, iera la Lumaca che ben el conoseva che ghe dava notizie della fata turchina. La povera fata la iera ricoverada in un leto de ospedal.

Pinocchio el consegna i 40 bori alla lumaca per iutar in tute le maniere la fata e el iera disposto a guadagnar altri per ela. La lumaca la gà comincià a corer ma a corer come che no iera suo costume far come una lucertola nei grandi solleoni de agosti.

Quella sera Pinocchio invece de star sveio fin le 10 el xe stado fin mezanote e passa. Inveze de far 8 canestri de giunco ghe ne fazeva 16. Dopo el xe andando a dormir e se gà indormenzà. Mentre che el dormiva ghe gà parso de veder in sogno la Fata tuta bela e sorridente.

El final dela storia dele Aventure de Pinocchio xe un poco deludente perché la storia finisi senza che se possi tornar indrio. Saria stado meio impicar Pinocchio, come in un primo momento gaveva fato Collodi, ma magari lasarghe un poco de fià per altre avventure.

A nisun ghe interessa la storia che va avanti con un muleto bravo, educato, ubidiente e volenteroso. E mi inveze laso questa storia verta con Pinocchio che sogna per lasar almeno una picia speranza perché un altro novo Collodi se ricordi de un super eroe de legno immortale e invincibile qualche volta credulon ma sempre generoso, estroverso e socievole.